Archivio

Archive for agosto 2010

La Romania alla Biennale di architettura

27 agosto 2010 Commenti disabilitati

La Romania alla XII. Biennale di architettura di Venezia. Stasera, conferenza stampa (ore 18) e inaugurazione del primo progetto (ore 19). Domani  alle ore 14.30, inaugurazione del secondo progetto.

La XII-esima edizione della Biennale di Architettura 2010 di Venezia si svolgerà tra il 29 agosto e il 21 novembre 2010 col tema „People Meet in Architecture” proposto dalla curatrice giapponese Kazuyo Sejima, nella cui visione la Biennale sarà un forum di idee contemporanee, con accento sul modo in cui sono concepiti i progetti d’architettura e l’atmosfera che questi creano.

La presente edizione ha per la Romania un significato speciale dato che per la prima volta partecipa alla Biennale con due progetti nazionali, uno ospitato dal Padiglione nazionale ai Giardini (1:1, Exhibiting Space), inaugurazione sabato, 28 agosto, dalle ore 14.30 e l’altro – „Superbia” – nella Nuova Galleria  dell’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia (inaugurazione venerdì, 27 agosto, dalle ore 19.00).

Nella sede dell’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia (aula “Marian Papahagi”) si svolgerà oggi dalle ore 18.00 una conferenza stampa di presentazione dei due progetti nazionali. Saranno presenti gli autori dei due progetti, il commissario e il commissario aggiunto della Romania, la direttrice ad interim dell’IRCRU Venezia. Dalle 19,. seguirà l’inaugurazione del progetto “Superbia”. Domani, al Padiglione nazionale ai Giardini, inaugurazione di “1:1, Exhibiting Space”.

Fonte e i info: Istituto Romeno di Venezia.

Annunci

Al lancio “teatROmania”

25 agosto 2010 Commenti disabilitati

Dall’8 al 12 settembre, l’Accademia di Romania a Roma sarà ospite del festival di teatro ed arti performative “teatROmania/emersioni sceniche 2010”.

La rassegna, organizzata dalla compagnia toscana Telluris Associati in collaborazione con FIRI e l’Accademia di Romania (col sostegno finanziario dell’ICR-Bucarest), vedrà quest’anno la partecipazione di artisti provenienti dall’Italia e dalla Romania. L’intento primario dell’inedita rassegna è quello di stimolare il dialogo artistico tra i due Paesi, con un’attenzione particolare alle realtà creative – interpreti individuali e gruppi – indipendenti e meno presenti nei circuiti culturali ufficiali. La prima edizione, intitolata suggestivamente emersioni sceniche 2010, “intreccia l’inedito di vie meno battute dalla cavalcata teatrale romana, anche a livello sperimentale, con la professionalità degli artisti” – afferma infatti Cornel Baicu, direttore dei programmi all’AdR.

Il festival, che si svolgerà all’aperto nell’emiciclo del giardino dell’Accademia, nota per la sua intensa attività culturale degli ultimi dieci anni, vedrà alternarsi sullo spazio scenico attori di compagnie teatrali provenienti dalla Toscana, Liguria e Roma (con drammaturgie di autori romeni: Mircea Eliade, Gherasim Luca e rispettivamente Anca Visdei), un gruppo musicale di musica medievale emiliana, un rapsodo romeno dell’Oltenia e una giovane performer del Centro Nazionale di Danza Contemporanea di Bucarest. Il tutto, come sottolinea la direttrice artistica della rassegna, Letteria Giuffrè Pagano, per “privilegiare le piccole compagnie, il linguaggio di ricerca, ma anche quelle esperienze che attingono al patrimonio culturale più profondo dei due Paesi”.

Il programma e i dettagli del festival sul sito ufficiale dell’evento: www.teatromania.info.