Home > arti visive, eventi > Spazi Aperti 2010 – The Vagabond Can’t Draw

Spazi Aperti 2010 – The Vagabond Can’t Draw

8 giugno 2010

10-24 giugno, Accademia di Romania, Roma

Il 10 giugno alle ore 19 all’Accademia di Romania a Roma, serata inaugurale di Spazi Aperti 2010, manifestazione artistica a cura di Mirela Pribac e Dina Dancu.
Il programma spazia nelle varie forme della rappresentazione artistica, sia visiva, con pittura e scultura, progetti d’architettura e fotografia, istallazioni e performance, sia musicale con concerti e danza. Si esibiranno trentaquattro artisti visivi (30 stranieri e 4 italiani) maestri provenienti da tutto il mondo e da accademie e istituti culturali esteri a Roma. Tutte le opere presentate saranno pubblicate in un catalogo a diffusione internazionale.
Spazi Aperti è stata ideata nel 2003 dagli artisti borsisti dell’Accademia di Romania e si svolge sin dalla prima edizione negli ambienti non convenzionali dell’edificio che ne è sede. L’evento, giunto alla ottava edizione è già da qualche anno tra gli appuntamenti di arte contemporanea più attesi da critici, collezionisti e pubblico della Capitale.
Gli appuntamenti da non perdere sono: il 10 giugno alle ore 20.30 in anteprima a Roma lo spettacolo di danza contemporanea: “Cvartet Pentru o Lavaliera” – regia Vava Stefanescu del Centro di Danza Contemporanea di Bucarest già tutto esaurito al debutto in Romania. Sempre il 10 giugno alle ore 22.00, concerto di musica elettronica-gypsy di Shukar Collective, gruppo di musicisti zingari che ha entusiasmato ai recenti festival di Brighton e Londra.

Tante sorprese per la serata del 15 giugno dalle ore 20.00 in occasione della performance di Terry Adkins, statunitense, artista senza compromessi, autore di installazioni, musicista. Il suo recital si sviluppa attorno alla scultura – installazione in interazione con la musica che suona col sax, col video che scorre, con la letteratura recitata e il coinvolgimento del pubblico. Il 24 giugno in chiusura di rassegna, one man show spettacolo di danza – performance dell’attore Eduard Gabia, protagonista del film Cover Boy di Carmine Amoroso con Luciana Littizzetto. Quella stessa sera recita Monica Samassa, interprete del film Mare Nero di Roberta Torre.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: