Home > Europa, letteratura > La letteratura romena oggi nella Repubblica Moldova

La letteratura romena oggi nella Repubblica Moldova

30 marzo 2010

Mercoledì, 31 marzo 2010, ore 18,30
Sala conferenze, Accademia di Romania

La letteratura romena oggi nella Repubblica Moldova. Incontro con gli scrittori Vasile Gârneţ e Vitalie Ciobanu

L’Accademia di Romania ospita mercoledì 31 marzo un incontro-dibattito sulla situazione della letteratura romena nella Repubblica Moldova, a quasi vent’anni dalla sua separazione dall’Unione Sovietica.

Vasile Gârneţ è membro dell’Unione degli Scrittori della Repubblica Moldova, dell’Unione degli Scrittori della Romania e del PEN Club. Come poeta è stato insignito del Premio dell’Unione degli Scrittori della Romania nel 1992 e del Premio dell’Unione degli Scrittori della Repubblica Moldova nel 2002. È autore del volume Intelectualul ca diversiune. Fragmente tragicomice de inadecvare la realitate/L’intellettuale come diversione. Frammenti tragicomici di inadeguatezza alla realtà (insignito nel 2005 del Premio dell’Unione degli Scrittori della Repubblica Moldova).

Vitalie Ciobanu è poeta, scrittore, romanziere, saggista, critico letterario e pubblicista.

Membro dell’Unione degli Scrittori della Repubblica Moldova (dal 1992) e dell’Unione degli Scrittori della Romania (dal 1993). Premio per il debutto dell’Unione degli Scrittori della Repubblica Moldova (1991), premio per saggi dell’Unione degli Scrittori della Romania (1999), premio per critica e saggi dell’Unione degli Scrittori della Repubblica Moldova (2001).

Vasile Gârneţ e Vitalie Ciobanu sono coautori del volume Literatur Express. Europa de la fereastra vagonului (“Literatur Express. L’Europa dalla finestra di un vagone”), 2007, diario di bordo di un viaggio letterario eccezionale che si è svolto nel 2000 e ha avuto come protagonista un treno pieno di… scrittori viaggiatori nei paesi dell’Europa.

I due autori  sono rispettivamente direttore e capo-redattore della rivista mensile Contrafort, pubblicata a Chisinau e consideratoa la pubblicazione di riferimento dei giovani scrittori della Repubblica Moldova, rivista che si propone quale spazio di rinnovamento e di riassestamento dei valori estetici ed etici in un territorio la cui memoria culturale e storica è stata duramente provata.

L’evento è organizzato dall’Accademia di Romania in collaborazione con „Dacia” – Associazione di promozione socio-culturale italo-moldava.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: