Home > eventi, letteratura, teatro e arti performative > “Volevo dire l’indicibile”. Centenario Eugène Ionesco a Roma

“Volevo dire l’indicibile”. Centenario Eugène Ionesco a Roma

2 dicembre 2009

“Volevo dire l’indicibile”
Convegno dedicato a Eugène Ionesco nel centenario della nascita

Venerdì, 4 dicembre 2009
Sapienza – Università di Roma
ex Vetrerie Sciarra, Via dei Volsci 122, Aula “G. Levi della Vida”

Sabato, 5 dicembre 2009
Accademia di Romania, Biblioteca

Programma:

Venerdì 4 dicembre, ore 16,00
Indirizzi di saluto:
Prof. Luisa Valmarin, Direttore del Dipartimento di Studi europei e interculturali Facoltà di Scienze Umanistiche
Prof. Mihai Bărbulescu Direttore dell’Accademia di Romania
Prima sessione (Presiede: Giovanni ROTIROTI)
Mihai NASTA (Université Libre, Bruxelles), Per una tipologia del teatro di Eugène Ionesco
Ion POP (Universitatea Babeş-Bolyai, Cluj-Napoca), Eugen Ionescu e l’avanguardia romena
Antonietta SANNA (Università di Pisa), La ricerca dell’insolito
Pietro D’ORIANO (Sapienza Università di Roma/ CNRS/ENS, Parigi) Manuale di comicità

Sabato 5 dicembre, ore 9,30
Presentazione dei Rinoceronti (opere scultoree di Cristian Răduţă, Bucarest)
Seconda sessione (Presiede: Prof. Mihai NASTA)
André LE GALL (Parigi), Eugène Ionesco. Mise en scène d’un existant spécial en son œuvre et en son temps
Gabriella BOSCO (Università di Torino) Eugène Ionesco de la page à la scène
Vlad RUSSO (Editura Humanitas, Bucarest) En traduisant le théâtre de Ionesco
Irina UNGUREANU (Universitatea Babes-Bolyai, Cluj-Napoca) “Mi trovo nel caos, vivo nell’invivibile”: Ionesco a confronto con le grandi utopie del XX° secolo

Ore 11,45 – 12,45 Proiezione del film documentario “Ionesco. Il sorriso dell’angelo ribelle” (regia Donatella Baglivo, Ciak2000, 60’)

Ore: 15,30 Terza sessione (Presiede: Prof. Gabriella BOSCO)
Giovanni ROTIROTI (Università di Napoli “L’Orientale”) Ionesco e il fantasma dell’opera: Rhinocéros
Marie-Claude HUBERT (Université de Provence) L’évolution du rire dans le théâtre de Ionesco
Oana PUGHINEANU (borsista “Vasile Pârvan”, Accademia di Romania) Il solitario/ Însinguratul
Vlad ZOGRAFI (Editura Humanitas, Bucarest) Eugène Ionesco et le chat à six pattes

Ore 17.30 IO NON MI ARRENDO! – Lettura dal “Rinoceronte” di Eugène Ionesco a cura della compagnia PROGETTO MINIERA (www.progettominiera.it) con Thomas Otto Zinzi, Marcello Cantoni, Marco Ubaldini, Brando Pacitto.

In collaborazione con: Sapienza Università di Roma – Dipartimento di Studi Europei ed interculturali, Facoltà di Scienze Umanistiche

Fonte e info: Accademia di Romania. Per articoli correlati, cfr. anche “Ionesco, il centenario dimenticato” (Il Giornale).

  1. 4 dicembre 2009 alle 00:32

    *_* grazie!

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: