Home > letteratura, libri > “Il nimbo di rugiada”, per ricordare il poeta Grigore Vieru

“Il nimbo di rugiada”, per ricordare il poeta Grigore Vieru

4 novembre 2009

Roma, mercoledì 4 novembre, ore 18, 30, Sala Conferenze dell’Accademia di Romania:
Presentazione del volume di Grigore Vieru  Il nimbo di rugiada, Ed. Ana Manole, Chisinau-Roma, 2009.

Il libro “Il Nimbo di Rugiada” è una raccolta di poesie di Grigore Vieru tradotta in italiano da Valentina Corcodel, Tatiana Ciobanu e Claudia Lupaşcu, curata da Francesco Baldassi, apprezzato poeta italiano.

Il libro è stato pubblicato nel 2009 in Repubblica Moldova dall’editore Ana Manole.

Grigore Vieru (1935-2009) è uno degli esponenti più importanti della letteratura romena in Repubblica Moldova (Bessarabia). Autore di poesia, narrativa, canzoni, aforismi, Grigore Vieru rimane nella memoria di tutti come uno dei più fervidi lottatori per il recupero della spiritualità romena in Bessarabia. Ma per Vieru, come per altri cittadini dell’ex repubblica sovietica Moldova, non è stato facile mettere piede in Romania. A questo proposito, Grigore Vieru scriverà: “C’è chi desidera volare nello spazio. Ebbene, io per tutta la mia vita ho sempre desiderato attraversare il fiume Prut [il fiume che attualmente forma buona parte del confine fra la Romania e la Repubblica ex-sovietica, n. red]. Ci sono riuscito solo in età avanzata – all’inizio degli anni ’70. Penso che quello sia stato il giorno più felice della mia vita.”

L’idea dei curatori di tradurre in italiano Grigore Vieru è nata nel gennaio 2009, dopo la tragica scomparsa  del poeta in un incidente stradale.

La lirica di Vieru è stata pubblicata in Romania, in tutte le ex repubbliche sovietiche e in diversi paesi europei. L’ultimo libro “Il mistero che mi sorveglia” è stato pubblicato nella Moldavia Romena, a Iaşi. Nel 1992 è stato proposto per il Premio Nobel. Oltre ai numerosi premi, nell’aprile 2007 ha ricevuto a Ginevra dal World Intellectual Property Organisation una medaglia d’oro per la sua intera attività letteraria.

  1. Pina
    13 dicembre 2009 alle 19:26

    Salve,
    Sono un’insegnante di scuola primaria e insegno in provincia di Venezia (direzione didattica J.Tintoretto). Vorrei utilizzare una o più poesie del poeta Grigore Vieru, poesie adatte a bambini di scuola primaria (elementare), per un laboratorio di integrazione linguistico-culturale. Non è necessaria la traduzione in italiano poichè abbiamo scelto di lavorare sul testo in lingua originale e di usufruire dell’aiuto di una mediatrice. Se è possibile indicarmi un testo oppure inviarmi una copia della poesia/e.
    Vi ringrazio per l’attenzione e la collaborazione.
    Giuseppina Fioretti

  2. FIRI
    13 dicembre 2009 alle 21:33

    Gentile Professoressa, grazie per il suo interessamento. Le manderemo tutto per e-mail.

  3. Chiara Pinton
    5 aprile 2010 alle 09:27

    Salve,
    Sono un’insegnante di scuola secondaria e insegno in provincia di Venezia. Come scritto nel commento precedente vorrei utilizzare una o più poesie del poeta Grigore Vieru per un laboratorio di integrazione linguistico-culturale possibilmente con la traduzione in italiano.
    Vi ringrazio per l’attenzione e la collaborazione.
    Chiara Pinton

  4. 17 maggio 2010 alle 23:32

    Salve,sono una ragazza moldava,per l’esame di stato,per il percorso in italiano, avrei bisogno di una o più poesie di Grigore Vieru ( tema della guerra)tradotte,grazie spero proprio nel vostro aiuto

  5. romina.b
    19 febbraio 2012 alle 22:43

    salve, sono una ragazza moldava anche io per l’esame di stato avrei scelto di portare una o piu poesie di Vieru ( tema della guerra e la mamma), possibilmente tradotte in piu lingue( inglese, francese o italiano), vi ringrazio in anticipo e spero nel vostro aiuta.

  6. romina.b
    19 febbraio 2012 alle 22:50

    salve, vorrei chiedervi gentilmente di mandarmi anche la poesia “non ho niente a che fare con te morte”. vi ringrazio per l’attenzione e collaborazione.

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: