Home > arti visive > La scultrice Magda Nica, premiata al Baiocco 2009

La scultrice Magda Nica, premiata al Baiocco 2009

29 settembre 2009

Tra i premiati di quest’anno, la scultrice romena Magda Nica.

magda

Sabato 26 settembre sono stati conferite a Roma le onorificenze del Premio Baiocco, antica tradizione del XX Municipio. Il premio risale al 1841, quando una comitiva composta perlopiù da artisti stranieri festeggiò nell’antica osteria del Grappolo d’Oro l’addio a Roma del celebre scultore Bertel Thorwaldsen, che per l’occasione ricevette l’onorificenza simbolica del Baiocco (ovvero una medaglia), per il valore delle sue opere.

Per le sue suggestive opere in vetro soffiato, la scultrice romena Magda Nica ha ricevuto il premio speciale conferito ad un artista straniero. “Portare un sorriso è la mia vocazione, l’illuminazione la mia meta”, ha dichiarato l’artista premiata. “Per me questo è un premio importante perché è dato dalla città di Roma che è sicuramente il più bel posto dove vivere”.

Come ogni anno la manifestazione ha voluto ricordare la sua tradizione in cui la premiazione avveniva in un’osteria tra canti e risate. Per questo ad introdurre l’iniziativa sono stati una serie di stornelli e canzoni tipicamente romane intonate da Leonardo Donghi sul palco allestito in mezzo al Ponte Mollo, all’aperto, tra il passaggio della gente. Una serie di tavolini con tarallucci e vino hanno riempito inoltre lo spazio, ricostruendo proprio quell’osteria in cui un tempo avveniva la premiazione, che prevedeva poi l’entrata nella Società di Ponte Mollo per colui che avesse ricevuto il premio.
Seguendo il cerimoniale tradizionale, ogni premiato è stato accompagnato da un sonetto in romanesco composto apposta per l’occasione da Stefano Ambrosi e da formule di rito, insieme ad assaggi di vino.
I premi, assegnati dall’Assessore alla Cultura in XX Municipio, Marco Perina e dal vicepresidente Giorgio Mori insieme ad altre personalità del Municipio sono stati assegnati a Roberto Ciufoli per le arti recitative. Per le discipline sportive hanno ricevuto il premio i tuffatori Tommaso e Nicola Marconi e per le arti figurative Marco Agostinelli: “Lo sperimentare è per me vocazione e meta” ha ammesso. Per l’impegno sociale ha invece ricevuto il premio www.vignaclarablog.it/, giornale online interamente dedicato alle notizie del XX Municipio, e per l’artista straniero è stata premiata la scultrice romena Magda Nica, per le sue opere in vetro soffiato.

Premio speciale per la ricerca in campo letterario è infine stato assegnato a Simonetta Bartolini. Tra gli assenti, l’immunologo Fernando Aiuti (premio per le discipline tecniche e scientifiche), Alberto Bevilacqua (per le discipline letterarie) e Mauro Mazza (per le attività artigianali e professionali).

Il premio tra allegria e spensieratezza ha saputo essere divertente come ogni anno nel perfetto stile della manifestazione.

(Fonte: www.lungotevere.org/)

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: