Home > arti visive, eventi, letteratura > Giornata di studi a Venezia sull’avanguardia romena

Giornata di studi a Venezia sull’avanguardia romena

18 giugno 2008

Venerdì 20 giugno, giornata di studio italo-romena: “L’avanguardia romena in dialogo con le avanguardie europee”

“C’è un movimento internazionale delle pubblicazioni d’avanguardia, che crea di là dei confini degli stati un’atmosfera di emulazione e di stimolo reciproco, di scambio di idee e di ispirazioni, che porterà alla fine alla scoperta dello stile tanto ricercato dell’epoca e dell’intero pianeta”.
Ion Vinea, Promesse, Contimporanul (N. 50-51, 1924, Bucarest).

ore 10.00 – 13.00, Aula Magna Ca’ Dolfin – Università Ca’ Foscari, Dorsoduro 1686
L’avanguardia romena e europea tra letteratura, estetica e politica. Coordina: EMILIA DAVID
ION POP, Università Babeş-Bolyai di Cluj-Napoca, Geo Bogza, poeta dell’“esasperazione creatrice”
FRANCA BRUERA, Università di Torino, Avanguardia, “une lanterne pour aveugles”? Zampilli di sperimentalismo nel dialogo tra le avanguardie romene e europee
– Pausa –
ANGELO D’ORSI, Università di Torino, Il futurismo tra rivoluzione estetica e reazione politica

13.30-15.30: Discussione seguita da pranzo

*

ore 15.30 – 18.00, Sala Conferenze dell’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica, Palazzo Correr, Cannaregio, 2214

Sperimentalismo tipografico e pittorico nell’avanguardia romena e nel futurismo
Coordina: ANGELO D’ORSI
ERWIN KESSLER, critico d’arte, Bucarest, M. H. Maxy in the labyrinth of the avant-garde, 1920-1970
EMILIA DAVID, Università di Torino, Affinità pitto-poetiche nelle avanguardie europee: tra parole belliche in libertà e modernolatria
– Pausa –
Discussione e Conclusioni

*

Venerdì 20 giugno, alle 18.30: inaugurazione della mostra Acque lustrali di Sergio Sansevrino, allestita presso l’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: