Home > eventi > Radu Lupu a Roma

Radu Lupu a Roma

8 maggio 2008

Radu Lupu in concerto: Schubert e Debussy

Auditorium di Roma, ore 21, sala Santa Cecilia

“Il celebre pianista rumeno propone nel suo recital un programma incentrato su due capisaldi degli 88 tasti: Schubert e Debussy. Del primo Lupu eseguirà l’impegnativa Sonata D850, mentre del compositore francese il Primo Libro dei Preludi.

Ogni volta che in cartellone figura il nome di Radu Lupu, la garanzia è quella di una serata nel nome dell’incanto e della suggestione profonda. Gli autori in programma per il recital sono fra coloro che più si prestano al viaggio introspettivo cui Lupu invita ogni singolo ascoltatore nell’occasione dei suoi concerti da un po’ di anni in qua: da quando, cioè, ha deciso di negarsi alla sala di registrazione e di considerare il concerto una specie di sacro rituale proiettato quasi in una dimensione di ascesi spirituale. La Sonata D 850 fu composta da Schubert nel 1825 durante un soggiorno estivo negli splendidi paesaggi del salisburghese, e riflette, come la coeva Sinfonia “Grande”, una corroborante sensazione di natura grandiosa ed amica. Con i suoi Préludes, Debussy supera e dissolve l’ideale romantico della musica per pianoforte, spianando la strada ai linguaggi del ‘900, e consegnando alla storia dell’Arte delle pagine di altissimo valore che suscitano all’ascolto le stesse emozioni che si provano contemplando le tele dei grandi pittori impressionisti e simbolisti.”

(Fonte: www.santacecilia.it/scw/servlet/Controller?gerarchia=01.19&id=1260)

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: